Il nostro sito utilizza anche cookie di terze parti. Per maggiori informazioni sull’uso dei cookie e per sapere come disabilitarli, consulta la nostra cookie policy. Se prosegui nella navigazione, consideriamo la tua azione come consenso all’uso dei cookie presenti sul sito.

Cyrano sulla Luna

Manifatture Teatrali Milanesi

Durata: 1h15m

Abbiamo preso Cyrano, quello del naso, quello dell’apostrofo rosa tra le parole ti e amo, quello di Rossana, il poeta spadaccino, e l’abbiamo mandato sulla Luna. Lui ha sempre sognato di andarci, lassù. Ora che è morto da poco, le sue parole ancora sfi orano l’eco dell’aria... e fi nalmente è arrivato lì. Lei, la Luna, non lo riconosce e fa domande bambine: che cos’è il teatro? E la verità? Cos’è il vento? Hai amato davvero?

A riascoltarla così, questa storia, non sembra nemmeno la stessa. A riannodare il fi lo tessuto dalle parole, una per una... Le parole, appunto. Quante parole, in amore.

Cyrano ripercorre tutta la sua storia, naviga lieve nella memoria e ricorda, dimentica, rivive. In scena c’è solo lui, Cyrano; gli altri sono fantasmi, ombre, guizzi di luce. A fargli compagnia c’è una luce di Luna, una Terra azzurra immersa nel buio da spiare da lontano, e le sue parole.


Play!

Crediti

di Luca Chieregato
regia Luca Chieregato, Pietro De Pascalis
con Pietro De Pascalis
scene e costumi Anna Bertolotti
disegno luci Monica Gorla
consulenza musicale Gipo Gurrado
produzione MTM Manifatture Teatrali Milanesi

Immagini dal Palco


Contenuti Extra


0:00/ 0:00
Slow Fast
  • 0.5
  • 0.6
  • 0.7
  • 0.8
  • 0.9
  • 1
  • 1.1
  • 1.2
  • 1.3
  • 1.4
  • 1.5